Corso Il Rossellino n.30 Pienza (SI)+39 0578 749905info.turismo@comune.pienza.si.itSabato e Domenica 10.00-13.00; 14.00-17.00
  • en
  • it

Esposizione bibliografica a Pienza:
Enea Silvio Piccolomini, gli scritti sul concilio di Basilea
e l’Indice dei libri proibiti

Post 89 of 101
Esposizione bibliografica a Pienza:<br>Enea Silvio Piccolomini, gli scritti sul concilio di Basilea <br>e l’Indice dei libri proibiti

È stata riallestita nel cortile d’ingresso del Museo Diocesano di Pienza l’esposizione ideata come evento nel cortile del Palazzo Ammannati per la sera del 14 agosto e dedicata a Pio II. Vengono esposte edizioni a stampa originali degli scritti di Enea Silvio Piccolomini sul concilio di Basilea, scritti nei quali è registrato il percorso che da conciliarista lo vide diventare sostenitore della monarchia pontificia. Proprio per i testi giovanili filoconciliari l’autore è stato l’unico papa inserito nell’Indice dei libri proibiti. Per questo, nei paesi rimasti sotto il controllo della Chiesa di Roma le opere di Enea Silvio, che dalla nascita della stampa alla metà del ‘500 avevano goduto di grande fortuna editoriale, non furono quasi più stampate, provocando di fatto la quasi completa morte culturale della memoria dell’autore.

 

La mostra è stata realizzata da Francesco Dondoli – Non Sine Iocunditate.

Non Sine Iocunditate (citazione di una delle frasi dei Commentarii di Pio II censurate nella prima edizione del 1584) è il nome collettivo di un gruppo eterogeneo e variabile di collaboratori che presta la propria opera nella realizzazione della manifestazione Cortili Aperti nella notte dell’Assunta del 14 agosto.

 

Pienza, Museo Diocesano, fino al 28 settembre 2013

orario 10:30 – 13:30 e 14:30 – 18:00, martedì chiuso, ingresso libero.

Immagine: Indice dei libri proibiti del 1574, formula di condanna di Enea Silvio Piccolomini (Pio II).

This article was written by admin

1 comment:

Silvia Tozzisettembre 29, 2013 at 10:44 amReply

Purtroppo non ho fatto in tempo a visitare questa mostra, perché è stata chiusa in anticipo! In compenso, l”Ufficio Turistico mi ha gentilmente fornito uno stampato che ne illustra l’interessantissimo contenuto Vorrei sapere se qualche organo di stampa ha pubblicato commenti al riguardo e, comunque, invio le mie congratulazioni a Francesco Dondoli, ideatore e curatore dell’iniziativa.
Silvia Tozzi
Siena

Menu